Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

La nostra sedi di Villa Ferretti Angeli a DOLO (VE) partecipa al concorso LA SALUTE NEL PIATTO promosso da LILT.

banner news sito

 

I nostri studenti presenteranno un piatto guidati dalla nostra docente Irene Bertan

IMG 20210420 WA0007

Nome del piatto: “Pasta e fagioli al contrario”

Ravioli di farina di grano saraceno e farina di quinoa, ripieni di crema di fagioli, su salsa alle ortiche

 

IMG 20210420 WA0008

Nome del piatto: “Insalatina di agretti”

Cestino di pasta alle ortiche con insalatina di agretti, mela, fiori eduli e anacardi

 

IMG 20210420 WA0006

Nome del piatto: “Sarde marinate in saor con tacos e barchette di cipolle novelle

 

IMG 20210420 WA0005

Nome del piatto: “Tonno in olio di cottura su tortino di farro perlato alla curcuma e asparagi”

 

 



VOTATECI NEI NOSTRI CANALI SOCIAL!


 

IL CONCORSO:

Siamo nel pieno della XX edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica promossa su tutto il territorio nazionale dalla LILT. proprio in questa settimana vi presentiamo il Progetto LA SALUTE NEL PIATTO promosso dal Coordinamento LILT del Veneto.

La LILT, Lega Italiana per la lotta contro i tumori, è un’associazione presente su tutto il territorio nazionale ed ha l’obiettivo prioritario di SENSIBILIZZARE ALLA PREVENZIONE ONCOLOGICA, attraverso uno stile di vita sano e la diagnosi precoce,

La scienza ci dice che errati stili di vita sono responsabili del 35% dei tumori, motivo per cui la LILT è impegnata nel promuovere il tema della sana alimentazione e dell’adeguata attività fisica.
In questo particolare momento, dove non è possibile essere presenti nelle piazze a parlare e comunicare con la gente, abbiamo deciso di trasferire il tema della salute nelle piazze virtuali e per farlo abbiamo scelto come “alleati” gli studenti degli istituti alberghieri affinché loro stessi diventino i nostri testimonial.

Loro rappresentano i ristoratori del futuro, una categoria oggi messa a dura prova, ma che ha invece un importante ruolo nella diffusione dei principi di una sana alimentazione.

Non dimentichiamoci che oggi mangiamo fuori casa sempre più spesso, delegando a terzi le scelte riguardanti la nostra alimentazione.
Gli studenti degli istituti alberghieri saranno i responsabili della sana alimentazione dei loro futuri clienti.

Il progetto ha visto l’adesione di ben 13 istituti (25% di quelli presenti sul territorio regionale), per un totale di circa 375 studenti provenienti da tutto il Veneto. A ciascun gruppo partecipante abbiamo inviato un kit di materiali con delle informazioni sulla sana alimentazione, elaborate da un team di nutrizionisti/dietisti ed esperti di alimentazione LILT.
In questo kit, ci sono le INDICAZIONI per realizzare il Piatto della Salute, gli INGREDIENTI selezionati da utilizzare nell’elaborazione dei piatti e una bottiglia di olio della salute LILT.

I 375 si sono divisi in 37 gruppi si sfideranno nella realizzazione di Piatti della salute che rispondano ai principi di una sana alimentazione e che allo stesso tempo tengano conto della replicabilità domestica della ricetta, della valorizzazione dei nostri territori nella scelta degli ingredienti e la visibilità che saranno in grado di ottenere sui canali social.

A fine maggio il miglior piatto della salute verrà premiato dalla Commissione di esperti LILT.

Simbolo della sana alimentazione è l’OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA, principe della dieta mediterranea e considerato elisir di lunga vita.

L’OLIO della SALUTE scelto quest’anno dalle LILT del Veneto lo si può trovare presso le sedi provinciali e rappresenta un modo per sostenere le nostre attività promosse sul territorio.

 

Link al sito del concorso: https://www.liltpadova.it/la-salute-nel-piatto-progetto-con-gli-studenti-degli-istituti-alberghieri-veneti/

 

Link utili:

https://liltpadova.it

https://liltvenezia.it