• +39 0439 30 02 37
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

caffè letterario bannner SITO3

𝐀𝐏𝐄𝐑𝐓𝐄 𝐃𝐀𝐋 𝟏𝟖 𝐆𝐄𝐍𝐍𝐀𝐈𝐎 𝟐𝟎𝟐𝟒 𝐋𝐄 𝐈𝐒𝐂𝐑𝐈𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐀𝐈 𝐂𝐎𝐑𝐒𝐈 𝗣𝗘𝗥 𝗜 𝗚𝗜𝗢𝗩𝗔𝗡𝗜 𝐃𝐎𝐏𝐎 𝐋𝐀 𝐒𝐂𝐔𝐎𝐋𝐀 𝐌𝐄𝐃𝐈𝐀!
ISCRIZIONI ON-LINE AI CORSI PER GIOVANI PERCORSI TRIENNALI A QUALIFICA PROFESSIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE iscrizioni 2024 2025 facebook
Dal 18 gennaio 2024 è possibile iscriversi ai corsi di qualifica professione di Istruzione e Formazione Professionale direttamente sul sito UNICA del Ministero dell'Istruzione e del Merito. 
 
Le iscrizioni devono essere effettuate online tramite la Piattaforma Unica, dal 18 gennaio 2024 alle ore 8:00 fino al 10 febbraio 2024 alle ore 20:00. I genitori o chi ha la responsabilità genitoriale possono iscrivere gli studenti a uno degli indirizzi di studio offerti dai licei, istituti tecnici e professionali. Durante l'iscrizione per l'anno 2024-25, è necessario indicare fino a tre istituti: una scelta principale e due alternative in caso di eccesso di domande.
 
Se sei genitore o eserciti la responsabiltà genitoriale su alunni o studenti da iscrivere, accedi a Unica con la tua identità digitale SPID, CIE, CNS o eIDAS.
Per informazioni di dettaglio CLICCA QUI :
 
 

 MG cwll

 

ENAIP VENETO A FELTRE: 50 ANNI DI STORIA E ATTIVITÀ, UN CONTRIBUITO ALLA CRESCITA

E ALLO SVILUPPO DEL TERRITORIO.

Un anniversario festeggiato insieme agli studenti di ieri e di oggi, alle famiglie, le istituzioni e le imprese per ricordare la strada percorsa e condividere gli obiettivi futuri.

Feltre (Belluno), venerdì 15 dicembre 2023 – È stata una vera e propria “festa di comunità” quella che si è svolta ieri sera per celebrare i cinquant’anni di Enaip Veneto di Feltre nella cornice della storica birreria Pedavena, a Pedavena (Belluno). Circa duecentocinquanta i presenti tra studenti, famiglie, operatori, formatori, di oggi e di ieri, che in questi anni hanno contribuito alla vita e alla crescita della scuola. Ma non solo, tra gli ospiti chiamati a portare il loro saluto e augurio anche le istituzioni del territorio e numerosi imprenditori che collaborano sin dalle origini con l’ente di formazione professionale, tra cui Gianpaolo Bottacin, assessore all’Ambiente e Protezione Civile della Regione del Veneto, Roberto Padrin, presidente della Provincia di Belluno, Viviana Fusaro, sindaco del Comune di Feltre, Gianfranco Refosco, segretario generale di Cisl Veneto, e Pietro Ranon, presidente provinciale delle Acli di Belluno.

Una storia lunga quella dell’ente di formazione veneto a Feltre, iniziata nei primi anni ‘70 nella sede delle Acli con un primo corso per “segretarie e dattilografe” che in breve si estende a quattro, incentivando così l’occupazione della popolazione femminile nel settore terziario e impiegatizio, all’epoca in forte espansione. Nel 1972 la formazione professionale vive un passaggio epocale con il trasferimento delle competenze dal Ministero del Lavoro alle Regioni, ed Enaip coglie un altro bisogno emergente dal tessuto economico del territorio: la necessità di formare giovani capaci di inserirsi con competenza, cultura e professionalità nel mondo alberghiero e della ristorazione. Presso la Casa dello studente si organizzano i primi corsi per cuochi e camerieri. Nel 1973 si inaugura la prima sede ufficiale in via Piave. Da allora l’ente ha consolidato la propria presenza nel Bellunese, ampliando sempre più l’offerta formativa: forte della capacità di leggere le esigenze del territorio e la loro evoluzione, grazie anche alle numerose sinergie con gli attori locali, contribuisce da allora allo sviluppo sociale ed economico della comunità.
Sempre attento alla crescita dei giovani, sia professionale che personale, Enaip è tra i primi enti a organizzare negli anni ‘80 corsi per ragazzi con disabilità finalizzati all’inserimento lavorativo.
È il 2009 quando, dalla sede di via Stella Maris che ospitava l’ente dal 1992, Enaip si trasferisce nella sua “casa” attuale all’interno del campus “Tina Merlin”: un complesso di 2.800 mq con sei aule didattiche, cinque laboratori attrezzati (tecnici e digitali), uffici e sale riunioni. Il campus è condiviso con l’Università di Padova e rappresenta un hub unico nel suo genere per l’offerta formativa del feltrino.
Sono oltre 5mila i giovani allievi formati nelle aule e nei laboratori del centro Enaip di Feltre dal 1973 a oggi. L’anno scolastico in corso conta 95 studenti iscritti (dai 14 ai 18 anni) che frequentano i corsi per “operatore del benessere” e “operatore alla ristorazione” con indirizzo cucina e indirizzo sala e bar. Ad arricchire la didattica anche il quarto anno per conseguire il diploma professionale di “tecnico di cucina e di servizi di sala e bar”.
L’offerta formativa dell’ente si completa inoltre con i corsi di specializzazione dedicati agli adulti e con numerosi servizi per il lavoro a partire dall’orientamento, il bilancio delle competenze fino all’inserimento lavorativo per disoccupati o inoccupati.

«Dobbiamo essere fieri della nostra storia – ha sottolineato Giorgio Sbrissa, amministratore delegato di Enaip Veneto – e della nostra capacità di rispondere sempre ai veloci mutamenti del mondo del lavoro e da quelli dettati dal tessuto economico della nostra regione. Negli anni la nostra formazione non è solo cambiata ma sì è evoluta al passo con quanto richiesto dall’Europa stessa, a partire dalle competenze indispensabili a tradurre concretamente le transizioni green e digitali delle imprese. I nostri valori però sono rimasti invariati – ha poi concluso Sbrissa –: l’alta qualità della didattica, l’attenzione e l’ascolto dei bisogni dei giovani, l’inclusività delle nostre scuole sono e restano le pietre miliari di Enaip Veneto».

Céline Masset, responsabile della sede Enaip Veneto di Feltre da un anno, ha detto: «Da parte mia non posso che ringraziare tutti i miei predecessori che con forza, determinazione e coraggio hanno reso possibile il percorso fatto fino a oggi. Qui ho trovato una squadra davvero competente e solida, e insieme ora siamo proiettati al futuro. Internazionalizzazione e sostenibilità sono le nostre parole chiave: vogliamo che i nostri studenti possano vivere sempre più esperienze all’estero nel loro percorso di studio e stiamo riducendo con interventi mirati l’impatto ambientale dei laboratori e delle aule, un esempio importante per tutti i nostri ragazzi».

Enaip Veneto è un’impresa sociale senza scopo di lucro promossa dalle ACLI e attiva dal 1951 nell’ambito della formazione professionale. Presente in tutte e sette le province del Veneto con 18 sedi operative, progetta ed eroga prodotti e servizi di orientamento, formazione e accompagnamento al lavoro.

DWNLOAD COMUNICATO STAMPA 

 

 

VAI ALLA GALLERY DELL'EVENTO 

 

GUARDA IL VIDEO SU TELENUOVO  

GUARDA IL VIDEO SU TELEBELLUNO

Di seguito le uscite online:

 

 Gli articoli dei giornali cartacei:

 

50 ANNI DI ENAIP VENETO A FELTRE
Giovedì 14 dicembre 2023, ore 19.00

presso la storica birreria Pedavena a Pedavena (Belluno) la festa con gli studenti di oggi e di ieri, le famiglie,
le istituzioni e le imprese del territorio.

 

Feltre (Belluno), martedì 12 dicembre 2023 – Cinquant’anni di storia e di intensa attività per la Scuola di Formazione Professionale Enaip Veneto di Feltre: ossia cinque decenni di presenza radicata e solida sul territorio, di ascolto delle sue reali esigenze e di sinergie con gli attori locali, di contributo fattivo alla sua crescita e allo sviluppo economico. 
Per celebrare l’anniversario, giovedì 14 dicembre dalle 19, presso la storica Birreria Pedavena nell’omonimo comune bellunese, un grande evento di festa su invito dedicato agli studenti, alle loro famiglie, agli operatori e i formatori, di oggi e di ieri, che in questi anni hanno contribuito alla vita e alla crescita della scuola. Ma non solo, tra gli ospiti anche le istituzioni del territorio e i numerosi imprenditori che collaborano sin dalle origini con l’ente di formazione professionale.

Sono oltre 5000 i giovani allievi formati nelle aule e nei laboratori del centro Enaip di Feltre dal 1973 a oggi. L’anno scolastico in corso conta 95 studenti iscritti (dai 14 ai 18 anni) che frequentano i corsi per “operatore del benessere” e “operatore alla ristorazione” con indirizzo cucina e indirizzo sala e bar. Ad arricchire la didattica anche il quarto anno per conseguire il diploma professionale di “tecnico di cucina e di servizi di sala e bar”.
L’offerta formativa dell’ente si completa inoltre con i corsi di specializzazione dedicati agli adulti econ numerosi servizi per il lavoro a partire dall’orientamento, il bilancio delle competenze fino all’inserimento lavorativo per disoccupati o inoccupati.

Ad aprire il fitto programma della serata, gli interventi di Giorgio Sbrissa, amministratore delegato di Enaip Veneto, di Roberto Padrin, presidente della Provincia di Belluno e di Viviana Fusaro, sindaco del Comune di Feltre, a cui seguiranno quelli di Antonino Ziglio, presidente di Enaip Veneto, Céline Masset, responsabile della sede Enaip Veneto di Feltre, Gianfranco Refosco, segretario generale di Cisl Veneto, e Pietro Ranon, presidente provinciale delle Acli di Belluno.
Durante la cena si alterneranno poi proiezioni di video e foto storiche e le testimonianze di imprenditori locali, di ex studenti e di alcuni dei responsabili che negli ultimi cinquant’anni si sono succeduti nella gestione della scuola. Tra gli ospiti anche Fabio Vettori, il disegnatore delle famose “formiche” che ha realizzato l’immagine del 50esimo di Enaip Feltre, e Mario De Santis, vincitore della Tiramisù World Cup 2023.
L’evento, condotto da Alessia Dell’O e Sandro Dal Piano, rispettivamente formatrice e Direttore della Comunicazione e Promozione di Enaip Veneto, vedrà la sua conclusione con il taglio della torta, proprio un tiramisù realizzato dagli studenti di Enaip con i loro formatori, e la musica dal vivo della Funkasin Street Band.

 

Enaip Veneto è un’impresa sociale senza scopo di lucro promossa dalle ACLI e attiva dal 1951 nell’ambito della formazione professionale. Presente in tutte e sette le province del Veneto con 18 sedi operative, progetta ed eroga prodotti e servizi di orientamento, formazione e accompagnamento al lavoro.

 

DOWNLOAD COMUNICATO STAMPA

"𝗟'𝗮𝗺𝗼𝗿𝗲 𝘃𝗲𝗿𝗼 𝗻𝗼𝗻 𝗽𝗶𝗰𝗰𝗵𝗶𝗮, 𝗻𝗼𝗻 𝘂𝗿𝗹𝗮, 𝗻𝗼𝗻 𝘂𝗰𝗰𝗶𝗱𝗲"
 
Gli studenti e il personale di tutte le sedi ENAIP del Veneto si uniscono al dolore della famiglia Cecchettin
 
Vicini a Giulia, abbracciando la sua famiglia, riteniamo essenziale unirci a tutte le comunità scolastiche italiane in un momento di raccoglimento in memoria di Giulia e di tutte le donne vittime di violenza. Giulia Cecchettin 1080x630
Domani 21 novembre 2023 alle 11.00 tutti gli oltre 4.000 studenti, studentesse e tutto il personale di #enaipveneto osserveranno un minuto di silenzio.
Ogni sede programmerà inoltre momenti di riflessione, spazio di condivisione, possibilità di rielaborazione, all'insegna della delicatezza che questa situazione richiede per affrontare il tema della violenza di genere.
 

Torna Slow Beans, l’evento della comunità leguminosa di Slow Food!

03 Post NO Logo 2 768x768

 


Il 28 e 29 ottobre a Capannori, in provincia di Lucca, i produttori di legumi da tutta Italia e dal resto dell’Europa, vi danno appuntamento per celebrare insieme la straordinaria biodiversità di ceci, fagioli, lenticchie, cicerchie e affini.

Protagonisti sono i legumi da diverse regioni italiane e dall’estero che è possibile conoscere, acquistare e degustare direttamente dalle Comunità di produttori della rete Slow Beans. A loro si affianca il Mercato dei Mercati, una rappresentanza dei Mercati Contadini Lucchesi e Toscani e dei Mercati della Terra Toscani.

Infine, torna l’immancabile l’appuntamento con le Fagioliadi, la competizione semiseria che premia il miglior piatto a base di legumi.

 

La Scuola di Formazione Enaip Veneto Sede di Feltre parteciperà alla manifestazione Slow Beans, con un piatto preparato dallo Chef Rodolfo Bof per le Fagioliadi.


A Slow Beans siamo pronti a dimostrarvi che i legumi sono l’opportunità da cogliere per affrontare le sfide globali del futuro. Vi aspettiamo sabato 28 e domenica 29 con il mercato dei produttori, gli incontri tematici e le immancabili Fagioliadi, la competizione che premia il miglior piatto a base di legumi cucinato dai produttori.

slow beans italia


Scopri il programma completo: https://bit.ly/SlowBeans23

«Stiamo vivendo crisi gravissime e per arginarle sono necessarie azioni politiche incisive e rivoluzionarie. Tutti noi possiamo agire concretamente per salvaguardare la biodiversità e migliorare la sostenibilità dei nostri sistemi agroalimentari. Ogni giorno, un pasto alla volta», afferma la vice presidente di Slow Food Italia Roberta Billitteri.


Slow Beans 2023 è un evento di Slow Food International, Slow Food Italia, Slow Food Toscana, Piana del Cibo e Comune di Capannori, in collaborazione con il Centro Culturale Compitese che ospita le attività. La manifestazione si svolge in concomitanza con la Mostra Antiche Camelie della Lucchesia.

 

logo acli logo fuoriclasse web

POR FSE Sequenza per beneficiari RGB

FARE - Registro elettronico ENAIP Veneto

Salva
Preferenze utente dei Cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuti l'uso dei cookie, questo sito potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutto
Declina tutto
Leggi
Analitico
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Declina
Marketing
Insieme di tecniche che hanno per oggetto la strategia commerciale ed in particolare lo studio del mercato.
Facebook
Accetta
Declina
Quantcast
Accetta
Declina
Funzionale
Strumenti utilizzati per darti più funzionalità durante la navigazione sul sito web, questo può includere la condivisione di dati sui social.
AddThis
Accetta
Declina