Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

Vincitori concorso "la salute nel piatto 2021" - Noale

Si è concluso il concorso "la salute nel piatto" 2021 e la Commissione composta dagli esperti di alimentazione LILT, le Province della Regione Veneto che hanno aderito, dal Coordinamento Regionale delle Città dell'Olio ha giudicato vincitore del concorso "La Salute nel Piatto 2021" il piatto "Gita al mare in primavera"realizzato dal gruppo di studenti dell'Istituto Enaip Veneto IS di Noale coordinato dai professori Mattia Callegaro e Alessandro Fusco 🏆

complimenti ragazzi!

Schermata 2021 05 26 alle 14.14.04

La Commissione ha dichiarato:

Tutte le ricette pervenute sono risultate interessanti, si nota infatti l'impegno e lavolontà di ciascun gruppo di sperimentare nuovi ingredienti. Va evidenziata lanecessità di porre maggior attenzione alle proporzioni dei vegetali rispetto agli altri componenti definite nel "Piatto del Mangiar Sano" creato dagli esperti dinutrizione della Harvard T.H. Chan School of Public Health (50% vegetali, 25%carboidrati, 25% proteine). Per dare evidenza dell'impegno di ciascuno studente e ciascuna studentessa abbiamo il piacere di comunicarvi che verranno selezionate alcune ricette per lapubblicazione di una raccolta dedicata alla sana alimentazione. Sarà nostra cura darvene comunicazione puntuale e inviarne copia.

Ma vediamo nello specifico la ricetta utilizzats per la realizzazione del piatto🍲

Nome del piatto: Gita al mare in primavera
Spiegazione del piatto per esteso:
Sgombro marinato al limone e origano, riso rosso selvatico agli agretti e giardino primaverile.

Ricetta Ingredienti (per 4 persone) Sgombri freschi 2 di media grandezza (500 g l'uno circa) Asparagi verdi 1 kgRiso rosso selvatico integrale 180 gAgretti o barba di frate 100 g Fragole 250 g Spinacino 80 g Curcuma fresca 40 g Mirtilli freschi 12 pz Limoni naturali 2 pz Ravanelli 4 pezzi Zucchero integrale di canna 1 cucchiaio raso Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale integrale e pepe nero q.b. Origano fresco q.b.

Procedimento Lavare gli asparagi verdi, togliere l'estremità inferiore e pelarli qualche centimetro nella partepiù dura alla base. Produrre un brodo con gli scarti del vegetale, che verrà raffreddato e tenutoda parte per la cottura del riso e la realizzazzione della crema. Dopo aver tagliato le punte degliasparagi a circa 5 cm di lunghezza e averle divise a metà, cuocerle in forno a vapore per circa 6/7minuti.Tagliare a rondelle le parti restanti degli asparagi e rosolarle leggermente in una piccolacasseruola con un cucchiaio di olio evo, poco sale integrale e pepe. Coprire con poco brodo di asparagi e cuocere per circa 10 minuti, dopodichè frullare il composto ricavandone una crema.Lavare gli sgombri, eviscerarli e sfilettarli. Con l'aiuto di una pinza da pesce togliere le spinerimanenti e tagliare in quarti ciascun filetto. Disporre i pezzi del pesce in una pirofila e marinareper circa 15 minuti con olio evo, succo e buccia di un limone, poco sale integrale, pepe e foglie diorigano fresco a piacere. Inserire lo sgombro in un sacchetto da cottura e sottovuotare con partedel liquido di marinatura. Cuocere in forno a vapore a per circa 10 minuti. Dopo aver lasciato in ammollo il riso rosso selvatico per circa un'ora, scolarlo e sciacquarlo bene;inserirlo in una casseruola e aggiungere il doppio del peso del brodo, preparato precedentemente,agli asparagi. Cuocere per assorbimento a fiamma moderata per circa 40 minuti.Lavare accuratamente gli agretti, mondarli e tagliarli finemente. Aggiungerli al riso a finecottura e condire con due cucchiai di olio evo.Prendere la radice di curcuma, lavarla, pelarla. Cuocerla a vapore fino a quando comincia asfaldarsi quindi frullarla con poca acqua e ottenere una crema liscia.Lavare le fragole e tagliarne parte in cubetti regolari che andranno ad accompagnare losgombro. Tagliare grossolanamente la restante parte e disporla in un pentolino con un cucchiaioraso di zucchero integrale di canna e il succo di limone. Cuocere per quattro minuti e passare conun minipimer ottenendo un coulis liscio e denso.Tagliare i ravanelli a rondelle molto fini e i mirtilli a metà.Disporre la crema di asparagi nel senso obliquo del piatto quindi inserire il riso caldo in trepunti, con l'aiuto di un piccolo coppapasta. Adagiare sul cereale i filetti di sgombro, gli asparagie procedere inserendo in ordine sparso le spinacine, i ravanelli, le fragole a cubetti e i mirtilli sututta la superficie del piatto. Concludere guarnendo con qualche goccia sparsa di crema diasparagi, crema di curcuma e coulis di fragole.

 

Qui sotto proclamazione vincitore e ricetta completa 👇

ABOUT CHANGE : come l'incontro tra persone e l'esperienza di ENAIP Veneto possono trasformare e cambiare le vite